NOTIZIE

 

 

Se scorri questa pagina trovi: foto di vari spettacoli realizzati e le notizie dei nostri ultimi appuntamenti

------------------------------------------------------------------------------------------------------

POTETE SEGUIRE TUTTE LE ATTIVITA' DELLA ERADEA VISITANDO IL CANALE eradeacultura SU YOUTUBE, CHIEDENDOCI L'AMICIZIA SU facebook.com/eradea, OPPURE ISCRIVENDOVI AL GRUPPO FACEBOOK "TEatrofilmarTE"

ERA DEA Studio

Via Monterone, 80 ROMA (centro Storico)

info: tel. 06 45437762 cell. 3476867789

eradea@eradea.it

 

 

 

La ERA DEA Per il Giubileo a Roma presenta la rassegna " OCCHI E ORECCHIE PER LA POESIA"

XI Edizione

dedicata alla poesia nei Vangeli - patrocinio del Vicariato di Roma

"Gesù secondo Maria" di Rosa Di Brigida

partecipazione di Miranda Martino che canta i Salmi sulle arie classiche di canzoni Napoletane.

 

---------------------------------------------------------------------------

 

 

 

Santuario Vescovio

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

“GESU’ SECONDO MARIA” non è questione di religione, di credere o non credere: è solo questione di arte.

Occhi e orecchie per la Poesia X rassegna

IL SOTTERRANEO DI CARAVAGGIO

di Rosa Di Brigida e Francesco D'Ascenzo

IL SOTTERRANEO DI CARAVAGGIO

-------------------------------------------------------------------------------------

TEATRO COMUNALE

"Il Sotterraneo di Caravaggio" 11- 12 - 13 Maggio - Sant'Oreste Provincia di Roma

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

In scena: Rosa Balivo , Rosa Di Brigida e Francesco D'Ascenzo , che cura anche la regia.

Musiche: Stefano Torossi e Alessandro Varzi. Costumi e Scene : Rosa Di Brigida.

Caravaggio arriva a Roma ed è costretto a dipingere nelle botteghe.

 

Nella foto Rosa Balivo e Francesco D'Ascenzo

Nella foto Francesco D'Ascenzo e Rosa Di Brigida

In scena Rosa Balivo e Francesco D'Ascenzo che cura anche la regia. Musiche Stefano Torossi

 

Regia Francesco D'Ascenzo.

- Nessun dubbio? Voi non avete dubbi? Nessuna fragilità? Solo certezze negli sguardi inquisitori del potere!

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

L'ULTIMO PALAZZO DEL PAPA

regia Francesco D'Ascenzo

 

(Luca Bloise, Silvia Raia, Flavio Nati)

 

Rosa Di Brigida, Luca Bloise, Francesco D'Ascenzo, Flavio Nati

 

Rosa Di Brigida

 

Rosa Di Brigida, Francesco D'Ascenzo, Flavio Nati

 

Francesco D'Ascenzo

 

Rosa Di Brigida

 

Silvia Raia, Francesco D'Ascenzo

 

APPUNTAMENTO A PALAZZO BRASCHI

"L'ULTIMO PALAZZO DEL PAPA"

di Rosa Di Brigida

Nella foto Francesco D'Ascenzo

 

In scena Rosa Di Brigida nel ruolo della Storia, Francesco D'Ascenzo nel ruolo di Pio VI e Pasquino.

Al flauto, Silvia Raia, alla Chitarra classica, Flavio Nati, alle percussioni, Luca Bloise.

L'ultimo palazzo del Papa

video/clip realizzati con le attrici ERA DEA Composizione Didi Frank

"LA SCELTA"Amare da Morire, vivere per amare

SOTTO il LINK per vedere il video su YOUTUBE

http://www.youtube.com/watch?v=dNGzLISC7Ng

"OLGA"

performance dal vivo - una violenza di un Topo ai danni di una Nutria

 

 

 

"Occhi e orecchie per la Poesia" VIII edizione

ELISABETTA LA PRIMA Roma-Londra

 

 

 

 

Il secondo episodio dello spettacolo ELISABETTA la PRIMA è presentato in una mise en espace, dalla stessa autrice del testo Rosa Di Brigida, musica Alessandro Varzi e Stefano Torossi.

 

Il secondo episodio di Elisabetta la Prima è un dialogo tra Elisabetta attrice, Elisabetta sovrana ed Elisabetta donna. I molteplici corpi della regina si incontrano, si scontrano ma non si fondono mai. Elisabetta sa ben dividere i ruoli, non dimentica in nessun istante di essere esposta allo sguardo pubblico. La regina dichiara: Noi regnanti siamo su un palcoscenico alla vista di tutti.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

 

ELISBETTA la PRIMA
Recensione di Occhiovivo


Il 26 ottobre, all'Era Dea Studio di Roma abbiamo visto il primo frammento della trilogia su Elisabetta I d'Inghilterra, la cosiddetta Regina Vergine. E' una narrazione in tre momenti che parte dalla persona Elisabetta, continua con Elisabetta la regina, per finire con la regina scomunicata ma non vinta dal suo nemico, il papa Pio V.
... Un personaggio storico di assoluta novità, tanto fortunata da regnare per ben quarantacinque anni e tanto forte da riuscire a evitare le trappole della sua epoca che mai avrebbe accettato una donna al potere, senza un marito al fianco, ribelle alla Chiesa e senza eredi. Elisabetta ha la meglio su tutti questi impedimenti e chiude il suo regno amata dal popolo del quale si era fatta per la prima volta nella storia, serva.
Detto questo del personaggio, veniamo al distillato che ci è stato servito in scena. Uno spettacolo di esemplare brevità, quaranta minuti, tutto in equilibrio sulla lettura di un testo (niente di più), scritto e raccontatoci da Rosa Di Brigida, che, servendosi di qualche cambio di inflessione e di alcune mascherine che si portava al viso o le allontanava passando con la più grande fluidità da un personaggio all'altro, ha coinvolto il pubblico in quella che da lettura si è trasformata in azione drammatica, detta così bene da diventare meglio di una messa in scena vera.
Lo spazio dell'Era Dea Studio è talmente esiguo che una vera messa in scena con elementi e movimenti ci sarebbe stata strettissima, schiacciando probabilmente anche le possibilità espressive di attori numerosi. In questo modo invece lo spazio diventa infinito, l'azione può essere immaginata grandiosa e l'effetto è spettacolare. Un buon aiuto è venuto dalle luci, poche e ben piazzate, e dalle musiche (di Alessandro Varzi), giuste e bene inserite.
Certo in questi casi l'indispensabile è che l'attore abbia tanto talento da riempire completamente la scena senza bisogno di altro che la sua presenza.
E questo ce lo ha dato senza risparmiarsi Di Brigida.

 

Rassegna AUDIOVISIVI

AUTOBIOGRAFIE ECCELLENTI

Ogni mese un artista si racconta in video con la regia di Francesco D'Ascenzo